mercoledì 11 febbraio 2009

Creatività sinonimo di semplicità..

"Concepisco il buon design come la

presenza del minor numero

possibile di elementi.

La semplicità è preferibile alla complessità.

La calma è preferibile al caos.

La discrezione all'entusiasmo.

Il piccolo è preferibile al grande.

La leggerezza alla pesantezza.

L'uniformità del colore alla varietà cromatica.

L'armonia è preferibile alla divergenza.

L'equilibrio è preferibile all'esaltazione.

La costanza è preferibile ai cambiamenti.

La parsimonia è preferibile all'abbondanza.

La neutralità all'aggressività.

L'ovvio alla ricercatezza.

Pochi elementi sono preferibili a molti.

Un sistema è preferibile ai singoli elementi."

Dieter Rams, 1987

4 commenti:

Paoletta ha detto...

Della serie: less is more.
Ciao
P. :D

LaUrA ha detto...

yesss,, vedo che hai afferrato il concetto ;)
:D

Zampa ha detto...

Noi sprechiamo la vita nei dettagli. Semplicità, semplicità, semplicità! E' il miglior modo di uscire dai canoni standard ed esser creativi....

Verdy ha detto...

..a questo proposito mi vengono in mente due frasi,
che conosci molto bene..

"tu mi piaci, tu mi dici" ...

due frasette... apparentemente semplici e banali ...
sulle quali è costruito un brano dal significato profondo e forte,
un brano con concetti importanti, capace anche di commuovere.

Trovo che in questo ci sia una grande creatività, perché pur essendo concetti elementari, inseriti in un determinato contesto e con una particolare musica diventano poesia.

Credo che il vero creativo sia colui che riesce a realizzare grandi cose con elmenti semplici, partendo dal nulla, o quasi.

:-) ciaooooo